E’ accertato che tempi di caricamento troppo lunghi portino inevitabilmente i visitatori ad abbandonare un sito troppo lento e a passare avanti… d’altronde l’utente medio è esigente e abituato a svolgere molti compiti durante la navigazione e non può permettersi di aspettare troppo! Va sa se quindi, che è fondamentale avere un sito con un codice leggero e ottimizzato. E’ fondamentale evitare che i nostri utenti abbiano un’esperienza frustante atraverso il nostro sito, altrimenti difficilmente ritorneranno.

Testare la velocità del sito

Il primo passo è appurare quanto ci metta il sito ad essere caricato sui vari dispositivi, se usate come browser Chrome, potrete usare gli strumenti per sviluppatori aprendo il menù a destra, cliccando poi sulla scheda network sapremoquanti millisecondi ci impieghino i vari elementi per essere caricati. Un’altra praica opportuna è di effettuare il famoso test con Google PageSpeed Insights, dove vengono indicati gli elementi critici e suggerimenti su come ottimiare tali aspetti.

Il primo accorgimento fondamentale per un sito performante in termini di velocità di caricamento è di scegliere un Hosting Provider efficente, come as esempio TDMHosting oppure 247-Host.