Hostgator, con il suo simpatico coccodrillo che fa da mascotte, offre dei servizi di hosting attualmente tra i più validi sul mercato. Offre una gamma di servizi completa: Si va dall’hosting condiviso, ai servizi cloud, può essere utilizzato per ospitare wordpress, si può scegliere un hosting ti tipo VPS (Virtual private server), un Server Dedicato, e per coloro che sono poco esperti di Web Design, si può optare per un efficiente Website Builder, ovvero un generatore di siti web visuale e online. Insomma può soddisfare sia le esigenze del webmaster alle prime armi che necessita di un semplice ed economico piano condiviso  sia di coloro che hanno bisogno di gestire in modo autonomo il proprio server. Il tutto a prezzi concorrenziali. Insomma per qualsiasi esigenza di hosting e per i nomi dei domini ci si può affidare tranquillamente a questo fornitore di servizi internet.

Inoltre, Hostgator accetta anche contenuti per adulti, e sono pochi gli hosting di qualià che fanno ciò, quindi se gestite siti web vietati ai minori può essere una buona mossa migrare sui server di Hostgator (la migrazione è gratuita). Ne beneficerà la visibilità del sito sui motori di ricerca (SEO), la velocità di caricamento ed il portafoglio.

La sua popolarità è dovuta in parte al prezzi aggressivi a cui vengono offerti di prodotti entry level, resi possibili dal fatto che si tratta di una delle maggiori compagnie che offrono spazio web.

 

I piani partono da 2,75 dollari al mese (Hatchling), dove si può usare un solo dominio, banda e spazio illimitati, certificato SSL gratuito, si può creare qualunque tipo di sito, e grazie al como installer, c’è la possibilità di installare le principali applicazioni con un click come WordPress, Drupal, Magento e molto altro. C’è anche la possibilità di usare un apprezzato Website Builder (Generatore di siti), che include centinaia di modelli personalizzabili già pronti di tipo responsive, ovvero reattivi (si adattano a qualsiasi dispositivo). Comprende anche una ricca libreria di immagini. Inoltre l’eventuale trasferimento da altro Host è gratuito.

Di contro, c’è da dire che il prezzo, in grande evidenza sul sito, si riferisce al pagamento triennale in un’unica soluzione, scegliendo altre opzioni, ad esempio quella annuale i prezzi aumentano sensibilmente (5,95 dollari/mese). Ci sono poi da considerare le tariffe all’eventuale rinnovo del servizio che possono differire di parecchio rispetto alla prima sottoscrizione. Inoltre, bisogna prestare attenzione ai servizi accessori che vengono inclusi in automatico al momento del check-out, scorrete con attenzione tutta la pagina e valutate se tali servizi vi servono realmente, come le email professionali, il backup, il site lock come protezione supplementare e così via. Altrimenti togliete la spunta e procedete.

 

Il servizio Cloud di Hostgator

L’hosting basato sul cloud offerto da questa compagnia è particolarmente vantaggioso perchè è un perfetto compromesso tra prezzo e prestazioni. Se da un lato costa leggermente in più rispetto al servizio di hosting standard, è pur vero che si ha a che fare con un servizio di livello nettamente superiore.

I servizi cloud sono di due tipi: il Cloud Hosting e il WordPress Cloud Hosting. Il primo è più economico e a partire dal piano intermedio, il Baby Cloud può ospitare un numero illimitato di siti. il secondo ovviamente è ottimizzato specificatamente per WordPress garantendo migliori prestazioni e usabilità, ma è limitato a tre siti installabili anche con il piano più performante e costoso, chiamato Business. Da tenere presente che con il cloud per WordPress servizi opzionali come i backup automatici e la protezione dagli Hackers (Site Lock Monitoring) sono inclusi senza sovrapprezzo, un valore aggiunto non da poco!

La particolarità di questo tipo di hosting è la possibilità di sfruttare le risorse di  server multipli, il che è ideale per mantenere tempi di caricamento bassi anche se ci sono picchi di traffico.

Hostgator dichiara tempi di caricamento veloci più del doppio grazie a server meno occupati, hardware di ultima generazione e livelli di caching multipli, e stando ai test la velocità e l’uptime sono eccellenti.
Vai ai servizi cloud sul sito ufficiale

 

Gator, il Website Builder

Il già apprezzato generatore di siti, chiamato Gator, è stato ulteriormente migliorato di recentee si riela uno dei migliori Website Builder sul mercato. E’ completamente visuale e consente di sviluppare siti di una certa complessità anche senza conoscere i codici.
Anteprima dei modelli preimpostati nel website builder Gator
Ci son molti modelli preimpostati, sopra se ne vedono alcuni, da poter personalizzare.
Vengono inoltre messi a disposizione strumeti avanzati di statistica per conoscere in tempo reale le performance del proprio sito. Inoltre è molto semplice integrare le funzioni social per agevolare le condivisioni e integrare i feed da Instagram, Twitter e Facebook, ad esempio.

Con il site builder è incluso l’hosting e il dominio per il primo anno e vi sono tre piani, Starter, Premium ed eCommerce, i prezzi partono da 3,84 dollari al mese e il piano superiore a 9’22 dollari consente di di creare negozi online.
Scopri di più su Gator sul sito ufficiale

   

Vai su Hostgator per approfondire

 Collegamento a un sito esterno, Spazio-Web non è responsabile della privacy policy di tale sito, link remunerativo.